Tour dell'Etna con Mountain Bikes

 

Giorno 1: Nicolosi:
Arrivo e sistemazione a Nicolosi, consegna bici e materiale informativo.

Giorno 2: Sull'Etna da Sud a Nord - 38 km / 600 m dislivello - asfalto 10%
Dal Rifugio Sapienza alla pineta Ragabo di Linguaglossa. Trasferimento al piazzale del Rifugio Sapienza dove comincia il tour in mtb.  Visita agli affascinanti Crateri Silvestri, poi giù per andare in direzione della pista Altomontana, lungo il lato ovest dell'Etna. Lungo questo percorso si visiteranno, la grotta di Monte Nunziato, i Crateri a bottoniera del 1981 e la bellissima faggeta di Monte Spagnolo. Arrivo nella splendida pineta di Linguaglossa. Lungo il percorso si incontreranno i rifugi, Galvarina, Poggio La Caccia, Montescavo, Monte Spagnolo.

Giorno 3: A Nord del Vulcano più Alto d'Europa - 30 km / 490 m. dislivello 10 km - asfalto 10% Dalla Pineta Ragabo a Randazzo. Dalla pineta Ragabo si sale verso la rinomata stazione sciistica dell'Etna, Piano Provenzana, poi si va verso la pista di servizio che sale in direzione dei crateri centrali. Si visiteranno i Crateri a bottoniera che si sono creati durante l'eruzione del 2002. Si passerà vino a Monte Nero, poi Timpa Rossa e giù fino a Piano Dammusi, teatro dell'eruzione più grande e più lunga di tutti i tempi (dal 1614-1624), Infine, si corre veloce fino a Randazzo Città medievale dell'Etna dove ci sarà la possibilità di degustare prodotti tipici locali.

* Nota la tappa è impegnativa, non lasciatevi ingannare dall'indicazione del dislivello perché si affronterà quasi interamente nella prima parte della tappa.

Giorno 4: Tra storia e pastorizia nel cuore di Sicilia - 40 km / 880 m. dislivello - asfalto 10%
Da Randazzo a Floresta andata e ritorno. Da Randazzo a Floresta il paese più alto della Sicilia 1275 metri sopra il livello del mare. Immerso nella quiete e nella bellezza dei monti Nebrodi, Floresta è una cittadina montana con una forte tradizione pastorizia. Qui si potranno fare degustazioni della famosa Provola del Casale, di tanti altri formaggi tipici e del salame fatto con suino nero dei Nebrodi. La via del ritorno si hanno due opzioni, una facile con rientro tramite la statale 120, e una più tecnica con ritorno dalla zona interna del parco dei Nebrodi.

* Nota per fare la via più tecnica bisogna avere una buona capacità di condurre la bici, altrimenti è consigliato fare i tratti tecnici a piedi.

Giorno 5: Il Parco dei Nebrodi e il Castello famoso - 45 km / 990 m. dislivello - asfalto 30%
Da Randazzo al Castello di Nelson andata e ritorno. La bellezza di questa tappa rimarrà impresa nei ricordi di chi la vive pedalata dopo pedalata. Immersi nel verde Parco dei Nebrodi e più precisamente, nel demanio delle Caronie. Questo è un viaggio tra natura e storia. Visitando il Castello del famoso Ammiraglio britannico Horatio Nelson a Maniace, si potrà fare un fantastico salto nella storia siciliana.

Giorno 6: Dal vulcano al mare di Taormina - 45 km / 75 m. dislivello - asfalto 50%
Da Randazzo a Giardini Naxos. La tappa di oggi farà scoprire le meraviglie della Valle Alcantara. L'Alcantara è il fiume che dai Nebrodi scorre fino al mare di Giardini Naxos la bellissima e famosa zona balneare di Taormina. Il viaggio si svolgerà tra le vie del vino e le meravigliose gole dell'Alcantara. Un misto di giochi d'acqua e vigne e frutteti, che si incontreranno lungo le rive del fiume, con la costante presenza della vista dell'Etna.

Giorno 7: Tra Taormina e Isola Bella - 25 km / 750m. dislivello - asfalto 100%
In questa tappa si offrono due opportunità.

a) Andare in bici a Taormina scalando la strada principale fino al centro Storico, per poi continuare ad esplorare le colline di Monti Peloritani. Dalle alture di questa tappa si potranno godere bellissimi panorami mozzafiato sul mar Ionio e di tutta la costa.

b) Andare a Taormina con il bus e godersi una giornata di puro relax visitando il centro storico, il teatro greco di Taormina e godersi una bella granita in piazza San Domenico.

Giorno 8: Partenza
Dopo colazione partenza individuale

Partenze – minimo 2 partecipanti:

Ogni Sabato dal 1.4. al 22.7. e dal 2.9. al 18.11.2017. Per gruppi di min 4 partecipanti altri giorni di partenza sono possibili su richiesta.

Quote:

Pacchetto base per persona in camera doppia                   € 750
Supplemento camera singola                                           € 180
Supplemento mezza pensione (bevande escluse)               € 170
Supplemento alta stagione (Luglio)                                    € 50
Noleggio MTB Drössiger con freni a disco                            € 120
Noleggio GPS                                                                    € 30

Transfers per persona, min. 2 persone (da pagare direttamente in loco):

Aeroporto Catania – Nicolosi:                                          € 25
Giardini Naxos – Aeroporto Catania:                                € 45

I transfer sono effettuati da Ciclofree o persone incaricate da Ciclofree.

La quota include:

7 pernottamenti con colazione (Bed & Breakfast, albergo 3 stelle, e un pernottamento in un rifugio)
Transfer da Nicolosi al Rifugio Sapienza sulla prima tappa
Transfer dei bagagli da hotel a hotel
Mappe e descrizione del percorso
Su richiesta tracce GPS
Assistenza telefonica (italiano, tedesco o inglese)

La quota non include:

Trasferimenti da e per aeroporti o da stazioni ferroviarie
Pranzi e cene
Ingressi ai musei e mance
Tassa di soggiorno
Tutto quanto non specificato sotto la voce "la quota comprende"


Ciclo Free - Cycling tourism in Sicily - Holidays in Sicily - Bicycles for hire in Sicily - Rent a bike in Sicily with Ciclo Free! Professional grade City bikes and Racing bikes for hire.

Ciclo Free - Cicloturismo in Sicilia - Vacanze in bicicletta - Biciclette a noleggio - Noleggia una bici in Sicilia

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 28 Dicembre 2016 22:16 )