Cicloturismo Sicilia: il bellissimo bosco sui Monti Climiti che abbiamo esplorato con le bici a noleggio da Ciclo Free
Cicloturismo in Sicilia e noleggio biciclette: un bellissimo bosco che abbiamo esplorato a cavallo delle city bike di Ciclo Free.
Belle fotografie by L'eco del gusto

Quest'anno abbiamo fatto le vacanze in ottobre. In Sicilia il clima, in questo periodo è perfetto per pedalare. Eravamo venuti in Sicilia, un'altr'anno, a luglio (ferie più classiche) e anche se abbiamo goduto appieno della bellezza del mare e delle spiagge dorate, il clima non è stato perfetto per pedalare, in buona parte della giornata. L'ideale, invece, si è rivelato l'autunno. Pedalare nell'arietta fresca ma non fredda del mattino è stata un'esperienza bellissima, soprattuto passando attravero i paesaggi splendidi lungo il percorso che Giuseppe Montalto, la nostra guida cicloturistica, ha disegnato per noi.

 

In questo articolo presentiamo una bella fotografia che abbiamo trovato sul portale de L'eco del gusto e che rappresenta proprio un dettaglio del bosco che abbiamo attraversato in city bike durante la nostra visita (con degustazione!) presso la fattoria dell'agriturismo Italia, in cima ai monti climiti, dalle parti di Solarino.

Siamo partiti molto presto dal nostro Hotel (una sistemazione splendida a Ortigia, il centro storico di Siracusa: camere con vista sul mare, centro benessere [SPA], arredamento di lusso e pregiati elementi di arredo e ottimo ristorante mediterraneo) e abbiamo di buonora cominciato una bella scalata dei tornanti che ci hanno portati in cima al monte Climiti.

Un paesaggio stupendo appena arrivati: campi di grano, campi coltivati a foraggi, alberi di ulivo, carrubi, e animali dappertutto: struzzi, cinghiali, vitelli, vacche, cavalli, pecore, asini, capre, galline... una fattoria diventata un agriturismo, con un ottimo caseificio, una macelleria aziendale che lavora esclusivamente le carni dell'azienda e un ristorante da leccarsi i baffi.

Dopo una splendida passeggiata (forse però un po' più adatta a delle mountain bike che a delle city bike), che ci ha portato attraverso campi coltivati e perfino, appunto, ad attraversare un fitto bosco di querce (cosa che non ti aspetteresti, in quel contesto), siamo rientrati verso la fattoria e ci siamo fermati al ristorante per degustare un assaggio leggero (RisatonaLinguacciaOcchiolino) delle loro ricette tipiche siciliane.

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 05 Febbraio 2015 23:33 )